Seleziona una pagina

La nostra storia

Un desiderio che si ripete ogni giorno

Tramandiamo la tradizione culinaria più autentica del Pasticciotto che dal 1745 riserva un sapore unico per i palati.

Pasticciotto Everyday è l’azienda specializzata nell’esportazione del pasticciotto in tutto il mondo.

Ciò che ha spinto alla nascita e poi alla consacrazione, in ambito nazionale prima e sul panorama mondiale poi, di Everyday è la volontà di tramandare la tradizione culinaria salentina più autentica del pasticciotto in tutto il mondo, esaltando la semplicità ed al tempo stesso l’originalità di un dolce che dal 1745 riserva un sapore unico per i palati. Accanto, dunque, al custodimento della tradizione, Pasticciotto Everyday ha aggiunto un tocco di fantasia creando nuove varianti. Con una novità che rende il pasticciotto inimitabile: utilizzare le genuine materie prime che lo splendido territorio salentino è capace di offrire. Everyday ha così proposto con successo sul mercato diverse varianti molto apprezzate della tradizionale ricetta, nonché altre specialità salate. Everyday preserva così il nome del pasticciotto, esportandolo in tutto il mondo dopo una accurata selezione delle pasticcerie, che sposano tutte un unico format ed un’unica scuola di pensiero. Il fine ultimo è quello di proporre, sulla ribalta internazionale, un prodotto di assoluta e comprovata qualità.

Galatina, la culla del Salento

Tradizione e incanto artistico nel cuore del Salento

Galatina è una galleria d’arte a cielo aperto con un centro storico che ne impreziosisce lo splendore. Porta Luce, Porta Nuova e Porta dei Cappuccini “custodiscono” la parte più antica della città, ricca di portici, palazzi nobiliari settecenteschi e caratteristici balconi che si affacciano su scorci e vicoli che tanto avrebbero da raccontare, e che col proprio fascino attirano artisti e amanti del design. 

E poi il gusto: il pasticciotto, nato quasi per caso come fosse un “pasticcio”. Parla con le immagini la “Lampada senza luce” (per i galatinesi “la Pupa”), che “indica” ai turisti la strada verso Palazzo Orsini, l’attuale sede del Comune. Da non perdere la Basilica Orsiniana di Santa Caterina d’Alessandria, uno dei rari esempi di architettura gotica nel Salento, il gusto barocco della chiesa dei Santi Pietro e Paolo (patroni della città), il museo civico “Pietro Cavoti”, che del genio del pittore conserva una preziosa collezione di documenti e opere.